Osas

OSAS (Obstructive Sleep Apnea Syndrome). Indica una breve e ripetuta interruzione della respirazione durante il sonno, provocando dei risvegli e ripetute interruzioni del riposo. Riduce l’apporto di ossigeno, induce un sovraccarico funzionale dell’apparato cardiocircolatorio e sofferenza cerebrale. Negli adulti  è correlata ad  una maggiore possibilità di sviluppare ipertensione arteriosa, infarto ed ictus cerebrale. Nei bambini è spesso associata ad ipertrofia delle tonsille e/o all’obesità; i frequenti risvegli notturni creano alterazioni metaboliche del cortisolo, che viene prodotto in eccesso. Gli elevati livelli di cortisolo riducono la secrezione dell’ormone della crescita e possibile limitazione della crescita scheletrica e dello sviluppo cranio-facciale.